Un mercato di 80 milioni di persone!

Da Fuerteventura il tour operator Canary Islands Vacation ha presentato un piano d’azione finalizzato ad aprire voli diretti tra gli Stati Uniti e le Canarie, che sono molto più vicine agli U.S.A. rispetto per esempio alle Hawaii.

Il progetto coinvolge un mercato potenziale di 80 milioni di persone, sulla costa orientale degli U.S.A. e negli Stati Uniti centrali, consumatori americani molto interessanti per il loro comportamento e la elevata capacità di spesa.

Nel mercato statunitense sono presenti tutte le destinazioni turistiche in tutto il mondo e non esiste motivo per cui le Canarie non possano partecipare a un mercato che si trova a sei ore di distanza, come accade per quanto riguarda i paesi scandinavi – clienti tradizionali – o come il mercato russo, otto ore di volo, con cui opera già.

Una massiccia campagna di informazione e di promozione della destinazione Canarie anticiperà i voli diretti,  che inizieranno nel 2014 tramite un Boeing 767 con una capacità di 218 passeggeri. Tra il 2014 e il 2018, si prevedono 180.000 clienti.