Lettera al Direttore

201403_leggotenerife-2Egregio Direttore,

Le scrivo in merito alla Compagnia Assicurativa Zurich, con la quale ho stipulato una polizza RC per la moto (non so se si dice così anche qui) senza mai, per fortuna, aver avuto incidenti di nessun tipo. Questo luglio scorso però purtroppo sono stata investito in maniera grave da un’altra auto, per fatalità sempre assicurata con la stessa compagnia. Io fortunatamente non ho subito gravi danni fisici (anche se all’inizio mi hanno ingessato “per sbaglio” dandomi 6 settimane di gesso che mi avrebbero quasi sicuramente fatto perdere il lavoro. La situazione si è fortunatamente risolta con una seconda visita presso un altro medico che mi ha fatto togliere il gesso, perché non risultava NESSUNA FRATTURA!), ma lo scooter decisamente sì, ed è ancora fermo, a distanza ormai di un paio di mesi, dal meccanico in attesa dell’uscita del perito dell’assicurazione. Trovo sia scandaloso questo ritardo nel quale io non ho potuto far aggiustare il dovuto e quindi per potermi recare al lavoro ho dovuto affittare a mie spese una macchina presso una rent a car locale. Cosa mi consiglia di fare?

(Lettera firmata)

Buon giorno caro Lettore,

effettivamente ha del surreale una simile attesa solo per l’uscita del perito assicurativo, e ancora non finita, io Le consiglio di rivolgersi al centro “Atención al Consumidor en Canarias” a Los Cristianos (di fianco al Centro Cultural) e assolutamente richiedere le “hoja de reclamaciones” nell’ufficio della sua assicurazione. Queste sono situazioni veramente disgustose e ha fatto benissimo a farne denuncia anche presso il nostro giornale italiano, speriamo che i nostri connazionali ne tengano conto.