Attenti al ladro!

pag01_furtiNon stiamo facendo la recensione del film di alcuni anni fa di Michael Lindsay-Hogg con protagonisti John Malkovich e Andie MacDowell…

Si stanno segnalando sempre più frequentemente furti sia negli hotels che nelle abitazioni, soprattutto nel sud di Tenerife. Sembra che in autunno la situazione peggiori, sembra che questi ladri di appartamento arrivino nella stagione “buona” in cui ci sono più viaggiatori  anziani e/o pensionati. I siti istituzionali inglesi già da qualche anno hanno avvisato e messo sul chi va là i loro connazionali, noi l’anno scorso avevamo fatto un articolo in merito, ma sembra proprio che da quest’anno i fattacci siano aumentati e stanno in effetti passando il limite per il quale si nominava Tenerife e le Isole Canarie in generale come luogo sereno e soprattutto SICURO.

Proprio in questi ultimi giorni di settembre, solo nei paraggi di Las Americas, e solo tra i connazionali, abbiamo ricevuto notizie di 4 furti di cui uno all’interno di un hotel e gli altri tre in appartamenti di persone residenti nell’isola! Per non stare ad elencare anche i reati cosiddetti di strada, come scippi e furti di denaro, documenti e oggetti di valore. Per caso leggo su di un quotidiano italiano di un furto, reiterato per ben due volte, ai danni di due italiani, all’interno di un hotel… stesso sole, stesso mare, stessa camera di hotel!

Ovviamente per tutti i derubati restano solo l’amarezza e la rabbia oltre che al danno economico e la vacanza rovinata, nella speranza che le autorità competenti riescano a recuperare la refurtiva e soprattutto i delinquenti che perpetuano questa attività illecita e scandalosa. Purtroppo anche molti connazionali sono stati presi con le mani nel sacco, processati non sempre condannati e spesso rinviati a casa, ma molte volte purtroppo anche qui, per piccoli furti sotto i 400 euro di valore nessuna giustizia può far nulla! La cosa fondamentale e la più importante è denunciare l’eventuale furto, anche se minimo, per poter far aumentare il controllo da parte delle forze dell’ordine, specificando la zona esatta e l’ora. In questi casi le statistiche possono aiutare chi è addetto alla nostra sicurezza a creare delle efficaci task force contro questi ladri! (telefono 1 1 2). Proprio l’altra sera verso le 19, al supermercato del nuovo centro commerciale Siam Mall si è verificata una rapina, sono riusciti a farsi dare 1000 euro dal cassiere e scappare poi in auto col complice che attendeva alla porta… un’altra sera si sono introdotti presso l’abitazione di un connazionale ed hanno rubato tutti i documenti e carte di credito e soldi, per fortuna poi è stato ritrovato il portafogli vuoto di soldi ma con almeno i preziosi documenti intatti.

Che dire infine? Denunciate sempre e occhi aperti e finestre chiuse anche ai piani più alti, non andate nelle spiagge con portafogli, con documenti, fatevi una fotocopia, pochi soldi giusto per una birra, lasciate i cellulari a casa e attenzione all’interno dei grandi centri commerciali.

(Bianca Leonardi)