Natale a Tenerife

pag26_Tavolo_NataleAnche la casa-vacanza, il monolocale, l’appartamentino e la villa vogliono gli addobbi per le feste di fine anno, infatti l’isola si ricopre di luminarie e addobbi natalizi in tutte le vie, manca solo la neve, e quanti alberi di Natale si incontrano per i pasei a mare? Quest’anno la parola d’ordine per addobbare e vestire la propria casa è il total BIANCO ma con il sempre eterno, immancabile e caratteristico tocco di colore ROSSO.

Proprio così, il bianco entra di gran forza tra i colori di tendenza per le decorazioni natalizie di quest’inverno e devo ammettere che qui, con questo clima caldo tutto l’anno, proprio male non ci sta! Non solo total white, ma il bianco viene accostato anche a colori come il marrone e l’arancio, due tonalità molto di tendenza. Perché non osare degli “stencil” sulle pareti di casa? Una bella natura morta su di una parete bianca, foglie di agrifoglio e quercia, con degli inserti dorati…

Non manca il cristallo nella moda di quest’anno, per cui via libera a decorazioni idilliache in vetro e cristallo, per vivere a tutti gli effetti una magica atmosfera natalizia, addobbi in vetro trasparente che poi rifletteranno tutti i colori della casa, delle pietanze e dei tramonti da sogno.

Si può anche pensare di costruirsi addobbi di natale ecologici e alla moda: se sei una di quelle persone attente e propense alla salvaguardia del mondo, ecco alcuni suggerimenti utili per realizzare un albero che abbia un minor impatto ambientale possibile. Assolutamente da evitare la neve o i colori spray, perché nocivi per lo strato d’ozono; gli ornamenti natalizi realizzati con materiale sintetico, come i fili d’angelo che, prodotti con fibra di vetro, possono irritare la pelle, le mucose e le vie respiratorie; la carta da regalo metallizzata (meglio le carte riciclate); le candele magiche, perché contengono nitrato di bario, velenoso.

Invece sono da preferire gli addobbi creati con la paglia, legno, cera d’api e cartone; un albero di cotone o legno o materiale riciclato; via libera anche agli addobbi natali realizzati con la pasta a base di sale. Se poi volete un albero di natale ecologico moderno, basta andare a fare delle lunghe passeggiate per le spiagge più isolate delle isole e raccogliere i legni che l’oceano ha portato a riva e comporre il proprio albero a piacimento, sia su di una parete, per uno stile minimalista, oppure invece creare un vero e proprio albero con piedistallo. Un albero di natale in legno infonde all’ambiente la giusta atmosfera calda ed accogliente, tipica del Natale, anche se solitamente delinea uno stile abbastanza moderno ed austero. Buone Feste a tutti!

(Anita Caiselli)