Ancora chiusa RojaDirecta

RojadirectaVerso la fine di novembre un giudice spagnolo di La Coruña ha disposto la chiusura “cautelare” del famoso sito RojaDirecta che offre la possibilità di guardare gratuitamente i più importanti avvenimenti sportivi mondiali, normalmente sottoposti a pagamento e royalties. Il provvedimento è stato emesso su richiesta di DTS Distribuidora de Televisión Digital (Canal+) contro la ditta Puerto 80 Projects, che gestisce Rojadirecta. Il magistrato ha anche negato la possibilità di una cauzione di 10.000 euro, offerta da RojaDirecta per sospendere il procedimento sanzionatorio. Quindi, e fino a “nuovità…”, sport riservato agli abbonati regolari e agli smanettoni.