Foto da Camping Montaña Roja: www.youtube.com/watch?v=PTE03gC5fXU
Foto da Camping Montaña Roja: www.youtube.com/watch?v=PTE03gC5fXU

Si è tenuta recentemente una riunione con i rappresentanti delle Associazioni di campeggiatori, caravan e camper di Tenerife, per analizzare lo stato attuale delle infrastrutture delle aree di campeggio dell’isola e specificare le esigenze a cui andare incontro. Nel corso della riunione si è rilevata l’opportunità di aumentare le zone di pernottamento e di parcheggio per roulotte e camper nelle zone lontane dalla costiera e migliorare i servizi pubblici e gli accessi alle aree stesse. Il Cabildo di Tenerife concordando all’espansione della rete dei servizi per uso pubblico e pernottamento in campeggio che esistono nell’isola, consentirà quindi dal prossimo anno sette nuove aree nei comuni di El Tanque, Icod de los Vinos, Buenavista del Norte, San Juan de la Rambla, La Orotava, Arico e Adeje. Inoltre, si sta lavorando alla realizzazione di una nuova zona specializzata nell’area di campeggio di El Lagar, nel comune di Icod de los Vinos, migliorando nel contempo l’accessibilità di quelle esistenti. Al momento in tutta l’isola ci sono 13 campeggi pubblici e solo in cinque di essi è presente un’area di servizio e pernottamento attrezzata per camper e roulottes: Las Raíces (El Rosario), con 3 posti; La Caldera (La Orotava), Arenas Negras (Garachico), e Las Lajas (Vilaflor) con 6 posti ciascuno; Chío (Guía de Isora), con 15 posti.

(dalla Redazione)