Foto da es.wikiloc.com
Foto da es.wikiloc.com

Partenza: Plaza de San Marcos, Tegueste.

Distanza: 8,30 km

Tempo: 2-3 ore

Altitudine da 403 a 707 metri

Dislivello: 496 metri in salita e 516 in discesa. 

Percorso circolare: Sì


Grado di difficoltà: facile.

Come arrivare:

In autobus, con stop alla fermata TEGUESTE (1303)

– Titsa linea 050: La Laguna – Tegueste – Bajamar – Punta del Hidalgo

– Titsa linea 051: La Laguna (scambiatore) – Las Canteras – Tegueste – Tejina – Valle Guerra

– Titsa linea 105: Santa Cruz – Punta del Hidalgo (da La Laguna)

In auto

– Dal TF-5, prendere l’uscita 8A verso Tegueste per la TF-13, dopo 4,6 km si raggiunge una rotonda dove si prende a destra e in 4.2 km si raggiunge una rotonda appena entrati a Tegueste, dove si prende a destra per la Calle General Mola.

Percorso: da Plaza de San Marcos, prendere Calle Federico Fajardo sulla destra della piazza. Girare a destra per la Calle La Audiencia e dopo circa 110 m. prendere a sinistra per la Calle Puente Palo. Pochi metri dopo aver attraversato il ponte di legno, prendere a sinistra per Calle El Naciente e dopo circa 550 metri si arriva all’inizio del sentiero.

Dopo poco più di 700 metri in salita, troviamo una biforcazione in cui prendiamo a sinistra in direzione La Mesa de Tejina, ma poi torniamo qui per continuare a destra. Dopo circa 150 metri si avrà la possibilità di salire per la cresta o continuare a destra fino a raggiungere la Mesa. Dopo un chilometro si arriva al bordo della Mesa de Tejina dove si può godere di una splendida vista.

Rifaremo di nuovo la strada percorsa fino all’ultimo incrocio ma prendendo per l’altro lato (che ora è la nostra sinistra). Cammineremo circa 850 metri e troveremo un incrocio dove continueremo a sinistra. A circa 415 m. ci sarà un sentiero alla nostra sinistra, ma continueremo ad andare avanti per pochi metri, e troveremo un altro bivio in cui andremo a sinistra. In 400 metri vedremo una base di cemento bianco sulla sinistra su cui c’era una scultura di un cuore che rappresenta il Monumento de la Ruta del Donante. Non so, se l’hanno rimossa per risistemarla, o se è stato rimosso per qualsiasi altro motivo, ma al momento che abbiamo fatto il viaggio non c’era.

Dopo aver camminato per circa altri 60 metri si raggiunge un bivio scegliendo di andare a destra. Dopo circa 90 metri si raggiunge un altro incrocio dove gireremo a destra e dopo 130 metri raggiungeremo quello in cui scegliamo il pendio a sinistra. Proseguire per 700 metri in discesa fino a raggiungere la strada, dove prenderemo a destra per Calle El Caidero. Dopo circa 650 metri si raggiunge un incrocio dove si prosegue dritto e riattraversando lo stesso ponte di legno dell’inizio e ora abbiamo solo 450 metri di tragitto per arrivare al punto di partenza.

(tradotto dal web)