Foto di Cristiano Collina
Foto di Cristiano Collina

Il fuoco che nel 2012 ha distrutto l’11% dell’isola ha colpito anche Valle Gran Rey, causando notevoli danni, ma il comune, la principale città turistica di La Gomera, vanta ancora la seconda più grande popolazione di palma della Spagna, dopo la (molto più grande) Elche ad Alicante. Su un numero infinito di terrazzamenti che si arrampicano su per le ripide pareti della valle crescono, oltre alle palme, alberi da frutto, piantagioni di banane e colture stagionali. Oggi la maggior parte delle terrazze sono meno coltivate rispetto a 40 anni fa, ma i muri di pietra faticosamente costruiti si sono mantenuti intatti e tra i più giovani c’è un ritorno d’interesse verso le attività agricole. L’ampio fondovalle, attraversato da piccoli sentieri e punteggiato da bianchi villaggi, con le sue cinque diverse spiagge e un piccolo porto, è ancora molto verde.