download (1)A causa di una rottura in un importante conduttura, gran parte della città e dei dintorni sono rimaste senz’acqua a partire da circa mezzogiorno del giorno 11 gennaio. Le autorità, scusandosi per l’inconveniente, hanno provveduto con la massima sollecitudine a mettere a disposizione dei cittadini cisterne d’acqua per contrastare l’emergenza. Nella tarda serata l’inconveniente sembrava risolto, ma l’Amministrazione Comunale (insieme al fornitore Icodemsa, che ovviamente si scusa per quanto è accaduto) consiglia di provvedere a riempire contenitori d’acqua perché potrebbero esserci ancora piccoli problemi prima del completo ripristino della rete.