pag 16 NocheEstrellasTeide 26(1)Il PR-TF 35 è già bloccato da oltre un anno a causa di frane e sembra che ci sarà la necessità di fare uso di esplosivi per risolvere la frana vicina alla Casa del Agua.

Il sentiero PR-TF 35, il PR-TF 35.1 e quello conosciuto come Ruta del Agua (PR-TF 35.2) sono bloccati da oltre un anno a causa di frane nel tratto di Mamio. Il recupero della transitabilità di questi sentieri nella zona di La Caldera, Los Órganos, Mamio e Aguamansa richiederà un importante investimento da parte del Cabildo de Tenerife.

Attualmente il tracciato è ufficialmente chiuso da una recinzione. A circa 100 m dalla recinzione è possibile vedere i grandi massi che bloccano la pista, molto vicino alla Casa del Agua.

Questa interruzione e il rischio generalizzato di frane colpisce una zona in cui confluiscono vari sentieri molto utilizzati per le passeggiate sia dai locali che dai turisti. Oltretutto, il Cabildo de Tenerife informa nel suo sito web che c’è un altro tratto chiuso del PR-TF 35, fra il El Portillo del Topo, vicino a Aguamansa, l’incrocio di Chimoche.

Anche il sentiero delle alture di Los Órganos, conosciuto come “el camino forestal”, è chiuso per frane ma, per la sua pericolosità, riaprirlo sarà molto più complicato. Nel frattempo è stata tolta tutta la segnaletica per evitarne l’utilizzo. I sentieri compromessi hanno, nella maggioranza dei casi, delle strade alternative per poter proseguire senza correre rischi.  Purtroppo i problemi attuali limitano fortemente l’offerta di sentieri in una delle zone migliori della Valle de La Orotava e del Nord di Tenerife.

Nonostante i divieti, sia locali che turisti scavalcano ogni giorno le interruzioni, con un grave rischio per la sicurezza, vista l’instabilità del terreno.


(dalla Redazione)