area-cani-6Il 16 di febbraio alle 10 mi sono recata alla recogida di Adeje per poter vedere come stanno le creature pelose per poi cercare di farle adottare da famiglie in Germania. Per fortuna che sono arrivate due persone (che collaborano con me) abbiamo fatto  finta di non conoscerci. Io sono stata bloccata dall’operaio che dovrebbe accudire le bestioline dicendomi che su ordine del tecnico di recogida ho il divieto di entrare. Io domando il perché e lui mi risponde che lui è solo il “marinero” e Emilio (responsabile) è il capitano e lui fa quello che gli dice. Tutti sanno che mi sto dando da fare per migliorare la vita di questi sfortunati cani. Quindi io ho risposto che prenderò dei provvedimenti a questa decisione. Quindi se non mi fanno entrare hanno qualcosa da nascondere. Io non mi fermo qui e continuo la lotta.

( NdR. Con questa lettera/denuncia la signora Giovanna ci ha messi al corrente di questa spiacevole situazione che succede presso il Centro de Recogida di Adeje. La signora ci prega altresì di aiutarla ad andare a controllare i cani, visto che si può entrare nel canile dalle 9 alle 13 di tutti i giorni tranne il sabato e la domenica. Forza, fatevi avanti e contattate anche la redazione per dare la vostra disponibilità. Facciamo vedere di cosa è capace la comunità italiana residente nell’isola!)

Grazie a tutti.