come_aprire_macelleriaIl Governo delle Canarie, per mezzo delle Direzioni Generali del Commercio e del Consumo, e della Salute Pubblica, inizia oggi mercoledì 16 marzo 2016 una campagna di controllo per verificare le informazioni presenti sulle etichette dei prodotti delle varie carni vendute fresche nelle isole.
La campagna verrà condotta per tutto il corso dell’anno nelle sette isole, e si svilupperà in mercati, supermercati e grandi superfici, con l’obiettivo di garantire che l’informazione fornita ai consumatori nelle etichette della carne fresca commercializzata nell’arcipelago sia reale e a norma secondo la legge vigente.
Forse non tutti ricorderanno lo scandalo scoppiato nel 2013 quando una nota multinazionale ha sospeso la vendita delle sue famose polpette dopo che furono riscontrate tracce di carne di cavallo non specificata sull’etichetta in quanto venivano vendute come polpette di manzo…
Nel caso della carne confezionata, sull’etichetta dev’esserci la provenienza della carne, la data di produzione, quella di confezionamento e quella di scadenza (da consumare preferibilmente entro il…).
Deve anche essere presente il nome del mattatoio omologato dove si è proceduto alla macellazione.
Queste informazioni devono essere disponibili anche per i tagli di carne che si vendono a peso.