Meglio prevenire che curare!

evidenziata la zona a rischio
evidenziata la zona a rischio

In Spagna, in questi ultimi periodi, bisogna stare attenti alla “nuova moda” delle rapine in autostrada. Nulla di tutto ciò sta accadendo anche nelle Isole Canarie, ma siamo dell’idea che è meglio avvisare prima che essere “rapinati” poi. Per il momento queste bande fanno volutamente la punta alle auto con targa straniera e a quelle noleggiate. La polizia della Catalogna si è già occupata di 126 vittime di rapina sull’autostrada AP7 tra il confine con la Francia e la regione di Valencia, questo nel corso degli ultimi due anni (fatti successi anche ultimamente nel tratto Valencia/Huelva a nostri connazionali che stavano raggiungendo il porto per imbarcarsi direzione Canarie). Ad esempio i Consolati britannici di tutta la Spagna continentale dicono che stanno ricevendo rapporti regolari su queste rapine che si verificano lungo la costa tra Barcellona e Alicante, attraverso l’Andalusia nel sud e nella regione di Madrid. La tecnica più utilizzata sembra essere quella di fermare le macchine che transitano adducendo ad un problema, fumo in gran quantità che esce dallo scarico, luci che lampeggiano senza motivo, appena ci si ferma siamo finiti, un complice ci distrae e un altro si impossessa furtivamente di bagagli, borse e qualsiasi oggetto a disposizione. Oppure nelle aree di sosta lungo l’autostrada, sia quelle con distributori che quelle isolate, danneggiano la macchina e rubano tutto quello che possono, nei casi peggiori arrivano a bucare le gomme o a lanciare un sasso per creare del rumore, sempre tutto al fine di distrarvi e farvi scendere dall’auto! Altro caso successo, fanno finta di avere una minima collisione con la vostra auto in un parcheggio, quindi per iniziare le pratiche della constatazione amichevole vi fanno scendere dall’auto mentre il complice arraffa il possibile. Quindi diciamo di stare molto attenti quando qualcuno si offre di aiutarvi a risolvere un problema legato al mezzo, non ci sono buoni samaritani! Tutte le volte che per un qualunque motivo scendete dall’auto portatevi dietro sempre i soldi e i documenti, nonché le cose di maggior valore, gioielli o computer e macchine fotografiche.

(Franco Leonardi)