Cinque mesi di attesa per un intervento chirurgico!

surgery-1Il tempo medio di attesa per operarsi nelle isole è di circa 164 giorni. Ci sono circa 30.000 persone che stanno aspettando di essere operate nei nove ospedali del Servicio Canario de Salud (SCS). Di questi circa 24.000 sono nelle liste chirurgiche del proprio centro medico e i restanti 6.000 appartengono ai centri di Atención Especializada (CAE). Invece parlando della lista di attesa per prove diagnostiche complementari, per il momento ci sono 36.700 canari in attesa. Gli esami specialistici che richiedono più tempo per essere eseguiti sono la TAC, la mammografia, l’ecografia, l’ecocardiogramma, la risonanza magnetica e l’endoscopia. La maggior parte di questi esami vedono aumentare il loro tempo di attesa per l’esecuzione a causa di carenza medica specialistica, poi in secondo luogo anche di materiale. Invece per le visite specialistiche esterne all’ospedale quelle che generano tempi più lunghi sono in primis allergologia con circa 5.000 persone in attesa, riabilitazione con circa 3.000 e dermatologia con circa 2.500 pazienti che pazientemente attendono, in queste tre specialità che soffrono un deficit cronico di specialisti nell’Arcipelago. Il responsabile del dipartimento sanitario afferma che l’unico modo per migliorare questi risultati sarà di mantenere in funzione al 100% sia gli ospedali che gli ambulatori, facendoli funzionare a pieno rendimento anche negli orari serali, sperando di avere l’appoggio fondamentale e la collaborazione di tutto il personale sanitario delle isole.

(dalla Redazione)