Schermata 2016-05-29 alle 12.55.37di Hannelore Paseka
Jenaro Bascuas era un grande imprenditore, editore di riviste mediche (Grupo Saned), ed è stato un accanito tifoso dell’Atletico fin da piccolo, avendo anche giocato vari anni nella squadra giovanile dello stesso Club.
Poi ha continuato accompagnando la sua squadra sempre quando ha potuto, nelle grandi sfide come a Monaco, Amburgo, Bucarest e l’Atletico ha sempre vinto! Due anni fa, lui aveva predetto che il Club avrebbe vinto la Liga e ci fu la finale a Lisbona contro il Real Madrid.
Sfortunatamente non ha potuto essere presente a questa grande finale in Portogallo perché morì d’infarto, mentre guardava alla televisione una partita della sua adorata squadra.
Allora sua moglie ha preso, al posto suo, l’ultimo aereo per Lisbona, anche se non sperava di poter riuscire ad entrare nello stadio per vedere la finale.
Ma alla fine è riuscita a trovare un biglietto ed ha potuto essere presente alla finale come se ci fosse stato lui.
Essendo una grande amante dell’Italia sarebbe stata felicissima di andare a vedere questa volta la finale a Milano.
I suoi figli, i nipoti e tutta la famiglia al posto suo hanno ereditato la passione di Jenaro per l’Atletico e tifano a tutta forza per la squadra in questa finale. E questa volta bisogna vincere.
Con l’aiuto di Jenaro e del suo Santo Patrono di Napoli.
FORZA ATLETICO!!!