vedovaUn uomo di 35 anni è stato ricoverato all’ospedale La Candelaria di Santa Cruz de Tenerife dopo essere stato punto da un ragno nell’isola di El Hierro. Secondo quello che ha pubblicato il giornale on-line Diario El Hierro, l’uomo, “è stato punto da quel ragno conosciuto a El Hierro come “araña mamona”, una varietà di vedova nera che, pur non essendo mortale, è comunque pericolosa per gli esseri umani”.

L’uomo è stato trasportato a Tenerife venerdì scorso, un giorno dopo il fatto, in un elicottero ambulanza del SUP dal Hospital Nuestra Señora de Los Reyes, a El Hierro, a quello La Candelaria, a Tenerife. Il suo stato, secondo lo stesso articolo di diarioelhierro.es, è stabile, pur riportando dolori muscolari in seguito alla morsicatura.

Nelle Canarie esistono due specie di ragni che, pur essendo MOLTO RARAMENTE per non dire QUASI MAI mortali, sono considerati pericolosi per gli esseri umani. Sono quelli noti come vedova nera (Latrodectus tredecimguttatus) e quello chiamato ragno violino (Loxosceles rufescens), in cui veleni sono diversi. La vedova nera, l’aracnide che probabilmente ha punto la vittima, possiede un veleno neurotossico che provoca limitati effetti locali nella zona della puntura, creando però effetti sistemici generalizzati quali aritmie, febbre, rigidezza addominale e tremori ma, a meno che la persona coinvolta non abbia qualche problema di salute, non crea pericoli di vita e non si conoscono casi mortali.