image003Coca-Cola Iberian Partners, il socio imbottigliatore della The Coca-Cola Company per Spagna, Portogallo e Andorra, in occasione della visita del presidente del Governo Canario, Fernando Clavijo, presso le installazioni della compagnia a Tacoronte, ha comunicato che nel 2016 investirà 11 milioni di euro a Tenerife e Gran Canaria. Dell’importante cifra, 8 milioni saranno destinati a miglioramenti e alla manutenzione della fabbrica di Tacoronte, mentre i restanti 3 milioni andranno impiegati per il Manantial de Aguas Toscal, che si trova a Ingenio, in Gran Canaria. La fabbrica della Coca-Cola a Tacoronte, inaugurata nel 1996, si estende su una superficie di 50.000 m² e nei suoi vent’anni di attività si è segnalata sull’isola come punto di riferimento sia per l’innovazione tecnologica che per l’attenzione alle tematiche ambientali.

Coca-Cola ha cominciato a operare alle Canarie nel febbraio del 1955, dando poi un ulteriore significativo impulso alla sua presenza nell’Arcipelago inaugurando nel 1962 la sua fabbrica a Santa Cruz de Tenerife, nella Calle 3 de Mayo.

Attualmente, la Coca-Cola Iberian Partners impiega direttamente nelle Canarie 260 persone, oltre ad occuparne altre circa 300 indirettamente nelle attività di pulizia, logistica, manutenzione, etc.

(dalla Redazione)