Foto da www.forotransportistas.es
Foto da www.forotransportistas.es

Nella provincia di Santa Cruz sembra che quasi metà dei veicoli circolanti abbiano multe pendenti non pagate, addirittura si calcola fino a novembre 2015 che ce ne siano più di 400.000, come dice la Dirección General de Tráfico (DGT). Quindi possiamo affermare che circa la metà dei veicoli circolanti per le 4 isole (Tenerife, La Gomera, El Hierro e La Palma) siano morosi verso il fisco. ma non spaventiamoci, Santa Cruz resta comunque la provincia spagnola con meno multe non pagate, a Madrid pare ce ne siano più di due milioni, segue Siviglia con circa 1 milione e duecentomila. Dai dati del DGT in tutta la Spagna (isole comprese) ci sono più di 20 milioni di euro da incassare, dato impressionante! Nella nostra provincia le multe incassate scendono come cifra ogni anno, si pensi che nel 2011 si parlava di quasi 10 milioni di euro in un anno fino ad abbassarsi lo scorso anno a 3 milioni. La principale causa di queste infrazioni è l’eccesso di velocità, più della metà dei conduttori sono stati “fotografati” dai radar mentre pigiavano troppo sull’acceleratore, poi per non portare le cinture di sicurezza, distrazione al volante per telefonare alla guida, e per ultima (stranamente) guida in stato di ebbrezza o droghe.

E, ennesimo dato decisamente curioso, solo l’1% dei multati hanno fatto ricorso nel 2015.

(Bianca Leonardi)