Foto da www.canarypol.com
Foto da www.canarypol.com

La data è quella del 16 luglio 2016, il luogo è la explanada del Puerto de la Cruz e l’evento è una delle prove sportive più insolite ed estreme tra tutte le competizioni agonistiche: l’Infinity Xtreme.

Foto da www.canarypol.com
Foto da www.canarypol.com

Con la sua prima edizione nel 2008, l’Infinity Xtreme ha segnato una vera e propria pietra miliare nella storia degli eventi più attesi dell’anno.

Ideato e promosso dal Club Deportivo A.Canarypol, la gara è l’unica in tutto l’arcipelago canario e si compone di un percorso della lunghezza di 10 km, intervallato da 10 impegnativi ostacoli tra cui una traversata in mare e percorribile in un tempo massimo di 2 ore.

Una reale gara di resistenza e velocità per audaci atleti che dovranno affrontare a piedi percorsi su sabbia, tratti di asfalto, circuiti in mare e infine, per aggiungere un po’ di pepe alla competizione, un durissimo percorso di cross country nel barranco di San Felipe.

Foto da www.canarypol.com
Foto da www.canarypol.com

Fango, sudore, fatica e l’inesorabile tempo che passa saranno i compagni di temerari uomini e donne che si vorranno cimentare in una delle prove sportive più dure in assoluto e che sta ottenendo un sorprendente successo in termini di spettatori e di richieste di partecipazione.

L’Infinity Xtreme, quest’anno alla sua ottava edizione, si dividerà in percorso sprint, della lunghezza di 5 km da percorrere in 1 ora, e in percorso radical, 10 km in 2 ore.


Quest’ultimo sarà la vera sfida per coloro che avranno il coraggio di partecipare; in palio c’è la vittoria sulla fatica, non tanto una medaglia, e, c’è da scommetterci, se ne vedranno delle belle.