Se l’avessi saputo prima … la clausola mancante che potrebbe costarvi caro

In un contratto di affitto, commerciale o residenziale, non è obbligatorio porre la “Clausola di Risoluzione” che definisce le modalità, burocratiche ed economiche, per recedere dallo stesso, vale pertanto la normativa di Legge in materia che prevede, per rottura anticipata del contratto, la perdita di ciò che era stato versato a garanzia (la Fianza) e la possibilità, da parte del proprietario, di chiedere anche tutte le quote mancanti previste dalla sua durata. A differenza di come accade in Italia, dove questa clausola è sempre presente, qui talvolta non appare e spesso è oggetto di trattativa all’atto di definire l’ammontare delle quote.  Nel caso si tratti di un locale commerciale, alla richiesta di come recedere anticipatamente, potrebbe venirVi detto “non c’è problema, è sufficiente restituire le chiavi e firmare l’apposita dichiarazione. Dopo il sopralluogo che verrà effettuato per controllare il locale e l’integrità dei beni presenti, provvederemo alla restituzione di quanto versato a garanzia”. Ma difficilmente andrà così… Solo a quel punto, infatti, verrete informati che non potevate rescindere dal contratto così semplicemente, avreste dovuto inviare una raccomandata al propietario e concordare per iscritto le giuste modalità, ovvero un rimborso economico. La possibilità di pretendere da parte del proprietario le quote di tutta la durata del contratto, generalmente scoraggia a procedere con un legale, e va a finire che il proprietario, nella Sua magnanimità, si accontenterà di trattenere la fianza. (che spesso nei contratti commerciali è una cifra considerevole). Diversamente capita con i contratti di residenza, dove la mancanza di una fianza consistente (solitamente pari a 1 o 2 mesi di affitto), invoglierà il proprietario a procedere legalmente contro di Voi supportato dalle Leggi in materia. Quindi prestate sempre attenzione al contratto prima di firmare e concordate anticipatamente le modalità di risoluzione e, nel caso si tratti di un attività commerciale, meglio essere seguiti da un avvocato durante la stipula del contratto!