24di Avv. Elena Oldani

La firma elettronica è un mezzo di identificazione per sbrigare formalità via Internet ed ha lo stesso valore di una firma autografa. Consente all’emittente ed al ricevente del documento di identificarsi mutuamente garantendo loro la certezza delle rispettive identità. Per usufruirne è necessario disporre di una connessione Internet e di un certificato elettronico rilasciato dagli enti incaricati  come CERES (Certificación Española),  ente pubblico legato a  FNMT (Fabrica Nacional de Moneda y Timbre).

Il certificato consente di firmare elettronicamente moduli e documenti con piena validità giuridica, potendo così adempiere a tutti gli obblighi di legge senza spostamenti, interruzioni della propria attività professionale od inutili ritardi. Alcuni esempi delle formalità che è possibile realizzare sono: presentare la dichiarazione dei redditi (IRPF), conferire poteri di rappresentanza, partecipare alle aste, interagire  con la Seguridad Social (alta, baja, informe de vida laboral ecc.), presentare domanda per ottenere sussidi o sovvenzioni, gestire la registrazione di un marchio o di un nome commerciale.

Il procedimento da seguire per ottenere il certificato non è complicato. Innanzitutto bisogna accedere alla pagina www.cert.fnmt.es e richiedere l’emissione di un codice identificativo. Con detto codice e con l’ulteriore documentazione indicata (distinta a seconda che il richiedente sia una persona fisica o una persona giuridica) sarà poi necessario presentarsi personalmente presso uno degli uffici amministrativi preposti (Oficinas de Registro) per procedere all’accreditamento, ovvero alla verifica dell’identità del richiedente.

Effettuata tale verifica, sempre con lo stesso codice identificativo si potrà procedere a scaricare ed installare il certificato elettronico che avrà validità per 2 anni.

É possibile ottenere maggiori informazioni sui vantaggi della firma elettronica, nonché i tutti dettagli riguardo il procedimento ed i documenti da presentare visitando le pagine web: www. aeat.es (Agencia Tributaria), www.seg-soc.es (Seguridad social), www.mtin.es (Ministerio de Trabajo e Inmigración), www.oepm.es (Oficina Española de Patentes y Marcas),  www.mpt.es (Administraciones  Autonómicas).