Tribunaledi Avvocato Civita Masone

In Spagna, le tre associazioni dei Pubblici Ministeri, si sono aggiunte all’iniziativa promossa dai Pubblici Ministeri specializzati nell’area della Cooperazione Internazionale, sottoscrivendo il documento che è stato trasmesso a tutti i paesi della Unione Europea affinché potesse essere diffuso tra i cittadini appartenenti ai vari stati membri.

L’area di cooperazione Internazionale fondamentalmente si occupa di:

a) Ausilio Giudiziario Internazionale coordinando o eseguendo le commissioni rogatorie dirette o emesse dal Pubblico Ministero; 

b) Relazioni Istituzionali, esercitando i compiti di rappresentazione internazionale;

c) Cooperazione allo sviluppo, occupandosi della gestione di quelle attività nelle quali partecipano i membri dei Ministeri Fiscali e che vengono destinati a rinforzare le capacità istituzionali del settore Giustizia. 


Ciononostante ad oggi si segnala in questo nuovo documento sottoscritto, che nonostante la collaborazione degli ultimi anni per migliorare la cooperazione nella lotta contro le attività criminali, la collaborazione non è ancora sufficiente, già che ancora esistono procedimenti che si debbono migliorare, come per esempio le investigazioni simultanee il cui processo risulta essere ad oggi ancora molto lento. E’ per questa ragione che si chiede la creazione di una “Fiscalia Europea” che dovrebbe attuare in tutti gli stati membri che volessero partecipare, si tratterà di un organismo dotato delle competenze di investigazione necessarie per poter lottare contro la frode e la delinquenza organizzata in modo più rapido ed efficace. Si potrebbe approfittare della Unità che già esiste come punto centrale di riferimento nell’ambito dei Ministeri Fiscali Spagnoli per Eurojust, organo della Unione Europea incaricato della cooperazione giudiziaria.