di Roberto Dante Vincenzi

Cari colleghi, cari amici tutti! Sapete bene che vi seguo e seguo molto da vicino i social… Sono spesso al computer o al tablet… Un bombardamento mediatico non indifferente è in atto sui temi vino, cucina, pizza e ristorazione in genere…

Tutti i media che vogliono entrare nei meandri della ristorazione e della cucina creando molti, troppi danni invece che informare… Per non parlare poi del fenomeno Blogger!

E sapete il perché tutti si buttano nel mondo dell’enogastronomia?

Perché non ne capiscono un ca…volo, ma siccome spesso chi legge ne capisce ancor meno, ecco il successo del nulla!

Basta usare parole quali territorio, etico, tipico, kmzero o altre cavolate di sicura presa e via, si va avanti in quella che IO chiamo disinformazione totale!


Quello che mi perplime, poi, è l’atteggiamento dei colleghi, famosi o meno, sempre pronti a mettersi a pecorina per compiacere media, giornali e televisioni…

Tutto il cibo si mette in cup, in bicchieri o tazze? e via giù immagini di cibi più disparati in tazza, abbinamenti improponibili solo a leggerli eccetera…

Che ne dite poi delle cotture in bassa temperatura? Praticamente una moda, come lo son state il tutto frullato, le paste risottate, altre amenità. Ci fosse uno che abbia una visione o approccio suo, personale… Tutto nel nome della creatività…

Già, tanta creatività che i locali sia degli stellati che degli ignoti son mezzi vuoti…

Si prende un ingrediente X, aggiunge un ingrediente Y e della panna, si monta il tutto con un agente adatto e via spuma… Che buono!!! Per forza, non sa di… nulla, ecco perché dicono che è buono, soprattutto delicato…

Poi c’è quello che ha fatto la LASAGNA SOUP… Per fortuna all’estero, ma tanto serve… Per infangare la vera cucina tipica italiana!!!

Ecco, volevo e dovevo dirlo, volevo e dovevo rendervi partecipi del mio disagio…

Buon lavoro cari!!! BUONGIORNO A TUTTI!!! Buon anno a tutti gli altri!