www.paradisefruit.altervista.org

di Silvia Aliprandi

Ingredienti per una persona (si ottengono circa 200 gr. di gnocchi):
– 1 banana verde del peso di 315 gr.
– 10 gr. di olio evo denocciolato
– 1 gr. di sale integrale + 15 gr. per l’acqua di bollitura
per il sugo:
– 100 gr. di melanzana
– 150 gr. di passata di pomodoro senza sale
– 50 gr. di acqua
– sale integrale + olio evo denocciolato


Mettere la banana a cuocere in forno già caldo per 40 min a 200°
Tagliare la melanzana a cubetti di circa 1cm di lato e farli saltare in una padella già calda e leggermente oliata per circa 5 minuti, mescolandoli spesso in modo che non si brucino. Quindi aggiungere la passata di pomodoro e l’acqua, amalgamare, coprire con un coperchio e cuocere per 15 minuti. Aggiustare di sale

Una volta cotta la banana, sbucciarla, tagliarla a tocchetti e subito, senza che si raffreddi, tritarlo in un tritatutto. Quando sarà ben sgranata aggiungere 10 gr. di olio e 1 gr. di sale quindi continuare a tritare fino a quando il platano si compatterà in una palletta omogenea
Procedere quindi come per gli gnocchi tradizionali ricavando dalla palletta dei filoncini da cui poi si ricaveranno gli gnocchi. Se si dispone di farina di banane, infarinare leggermente gli gnocchi quindi lasciarli asciugare in luogo asciutto e areato per almeno un’ora
Mettere a bollire circa 1,5 litri di acqua, salare e immergere gli gnocchi. Quando vengono a galla raccoglierli con una schiumarola e metterli nella padella contenente il sugo, amalgamare gnocchi e sugo.