Ron Barceló, una bottiglia dedicata al Carnevale delle Canarie

di Alberto Govi

Ron Barceló, la casa produttrice del celebre rum della Repubblica Dominicana, ha deciso di rendere omaggio a una delle festività più antiche e amate dell’Arcipelago delle Canarie, il Carnevale, con una bottiglia a edizione limitata disegnata appositamente per l’occasione dall’artista canario Victor Jaubert.

L’artista, ispirandosi al tipico sentimento folcloristico canario nonché alle emozioni dell’attore e regista tinerfeño Alex García Fernández, riassumerà lo spirito del carnevale e dei suoi colori in un disegno che abbellirà la bottiglia speciale di Ron Barceló che sarà disponibile solo sull’Arcipelago.

L’attore Alex García Fernández ha ispirato l’artista grazie al suo spirito positivo e al modo particolarmente entusiasta di affrontare la vita, ma soprattutto è stato fondamentale nella realizzazione del disegno che vestirà la bottiglia, presentata giusto una settimana prima dell’inizio del Carnevale.

Come infatti ricorda Fernández, il Carnevale sull’arcipelago ha un significato molto profondo e particolare per i suoi abitanti, rappresentando non solo una delle feste più antiche a carattere nazionale ma essendo anche passata attraverso periodi in cui doveva essere celebrata di nascosto e per questo chiamata “fiesta de invierno”.


Riguardo all’artista Victor Jaubert, egli è molto conosciuto e apprezzato per le sue creazioni che spaziano in diversi ambiti, da quelli più sofisticati e raffinati, a quelli più esagerati e originali.

Artista istrionico, Jaubert cura le proprie opere con dettagli e stile, oltre che con originalità e umorismo.

E mai combinazione fu più azzeccata in quello che Ron Barceló ha voluto realizzare seguendo la sua filosofia del “vive ahora”, un monito che ha accompagnato diverse manifestazioni di successo con opere dedicate ai suoi appassionati e che ha voluto premiare in ogni occasione i giovani talenti del campo della musica e dell’illustrazione a partire dal 2009.

La bottiglia a edizione limitata sarà in vendita solo sulle isole Canarie a partire dal mese di febbraio e fino ad esaurimento scorte.