di Dania Toma

Aprire un’attività a Tenerife sta diventando sempre più un azzardo negli ultimi tempi, specialmente se si parla di cibo italiano. La concorrenza è sempre più spietata e tanti sono gli improvvisati. Non è questo il caso di “Fuoco&Pizza” perché, come dico sempre, su quest’isola la qualità paga. Se uno ha l’arte nelle mani, usa i prodotti giusti e, in più, condisce il tutto con un pizzico di inconfondibile napoletanità, il gioco è fatto! Ingredienti rigorosamente italiani, lavorati e combinati in maniera tale da offrire un menù diverso dal solito; oltre ai grandi classici, infatti, sono presenti gusti di pizza particolari, difficili da trovare in giro. Nel mio caso, l’impasto ben lievitato, la mozzarella fresca e l’ottima salsa al pomodoro ben si sposavano col sapore dei funghi porcini. Da apprezzare, oltre al buon cibo, anche la location, a Costa del Silencio, un posto lontano dal caos dei centri turistici, per chi volesse passare un serata tranquilla e in un’atmosfera un po’ più “intima” e raccolta.

No se lo pierda!