NON TUTTI SANNO CHE …

Non tutti sanno che al chilometro 15 della statale che porta al Teide salendo per La Orotava, possiamo scovare in una grande curva sulla nostra destra un angolo naturale meraviglioso! Una installazione nata nel 1950 come vivaio forestale per le piante, alberi e fiori unici di Tenerife, e centro di cura per le varie specie di uccelli dell’isola.

A partire dal giugno del 1974 il centro forestale di “Aguamansa” apre le porte alla piscicultura, dove oggi si producono annualmente circa 35.000 trote.

Di 50 mila uova depositate al principio della primavera nelle enormi vasche e poi seguite nelle grandi incubatrici, 35 mila sopravvivono e si mettono in vendita a partire dal mese di dicembre quando la trota “arcoíris” (proveniente dal Canada), quella che noi in Italia chiamiamo volgarmente “salmonata”, ha finalmente raggiunto una misura di 22 cm e un peso di circa 200-250 gr.

Il prezzo? Un prezzo simbolico per il mantenimento dell’installazione e il mangime per una sana crescita delle trote: 3 euro al chilo!

Quindi normalmente la gente del posto, che come tradizione nel nord dell’isola per Natale non si fa mancare questo piatto in tavola, ti consegna un sacchettino con 4 trote da 250 gr. per soli 3 euro.

I ristoranti intorno alla struttura consumano da dicembre a Marzo (mese che si chiude la vendita) 20 kg. la settimana ognuno, il più famoso é “La caldera” sito nelle immediate vicinanze.


Qualcuno come sempre tutti gli anni prova a “fare il furbo”, tipo qualche piccolo supermercato o hotel, ma la politica dell’allevamento ittico impedisce al pubblico l’acquisto di grosse quantità!

Spero che abbiate trovato interessante questa informazione e …a dicembre andiamo anche noi a comprare le trote appena pescate col retino dagli allevatori a “Aguamansa”!

Un saluto Mirko Giovagnoli