di Bina Binella

Hard Rock è un brand talmente famoso in tutto il mondo che già ci si aspetta cosa trovare varcando la soglia di uno dei tanti locali che ne portano il nome: musica ovviamente rock, arredamento sfavillante e pezzi di memorabilia sparsi qua e là.

Ma a Playa Paraiso l’Hard Rock Hotel è tutta un’altra storia, non priva comunque di sorprese.

Unico nel suo genere in tutta Europa (NdR ne esiste un altro a Ibiza), le due torri dell’Hard Rock Hotel campeggiano nel centro di Playa Paraiso, una delle più soleggiate di tutta Tenerife.

Situato a pochi minuti di autopista dalla TF1 e a 15 minuti dal centro della vita notturna di Playa de las Americas, il particolare hotel accoglie i suoi visitatori con l’esposizione di un costume da drag queen appartenuto niente meno che a Elton John, seguito da un bicchiere color porpora da champagne facente parte della strabiliante collezione di Bon Jovi, mentre al centro della lounge, come sotto a scenografici riflettori, un improbabile pianoforte blu elettrico rimanda al tema principale dell’Hard Rock Hotel: la musica.

Lungo il corridoio che conduce agli ascensori che portano a una delle due torri, la Oasis, fanno bella mostra di sé le foto che hanno immortalato i Beatles a Tenerife, mentre la Nirvana Tower appare come un gigantesco Tetris dai vetri multicolori.


Raggiungere le camere è come fare un salto nel passato, riportato magicamente in vita da una macchina del ghiaccio, secondo l’usanza tipicamente americana, e da vetrine dalle quali occhieggiano gli incredibili abiti di scena di leggende della musica, come Amy Winehouse, Tina Turner e Beyoncé.

Diverse piscine riscaldate trovano spazio nelle due torri, in particolare quella per soli adulti della Nirvana Tower, dove un DJ è in azione con coinvolgenti basi musicali, e quella per i bambini, completa di un mini scivolo e un paio di fenicotteri finti.

Quest’ultima sfocia nella migliore area giochi per bambini mai vista in un hotel a Tenerife.

Ma il pezzo forte, in quanto a divertimenti d’acqua, è la piscina delle dimensioni di una laguna, raggiungibile da scale o ascensori, che include un ristorante, un’area dedicata a concerti, una vera e propria spiaggia privata di sabbia e un intrigante bar nell’acqua.

Perfetto per un aperitivo romantico sotto alle stella è lo sky bar posto al 16° piano, con una spettacolare vista sulla costa sud e sull’isola di La Gomera, attivo anche nelle giornate più fredde grazie ad un sistema di riscaldamento e simpatiche coperte a disposizione per i suoi ospiti.

L’Hard Rock Hotel dispone anche di un ottimo centro benessere e di una palestra così come di intrattenimenti gratuiti come quello di poter suonare una chitarra elettrica per i più talentuosi.

Le camere non sono ovviamente da meno: eleganti e chic, con colori che vanno dall’argento al nero fino al sofisticato mogano, dispongono di letti comodi con abbondanza di cuscini, divani invitanti, maliziosi soffitti a specchio, stanze armadio illuminate, mini bar, secchielli da vino per il ghiaccio e grandi balconi.

La peculiarità del bagno è decisamente per anime rock: parzialmente aperto sulla camera, le docce e i servizi igienici sono protetti da enigmatiche porte di vetro nero.

Quanto al cibo, la scelta è molto variegata, con un buffet principale, un ristorante tipicamente americano, uno giapponese e uno spagnolo, dove piatti tradizionali sono accompagnati da un’atmosfera calda a base di note di flamenco e luci soffuse.

Le colazioni, per seguire l’alto livello qualitativo generale, sono abbondanti e ricercate, dove si può trovare dalla classica omelette alle uova di quaglia.

L’Hard Rock Hotel di Playa Paraiso è divertente, diverso, energico e per tutte le età, grazie alle diverse sezioni dove ci si può sbizzarrire dalla musica ad alto volume a romantiche e rilassanti melodie di gusto ispanico che fanno da sottofondo ad un ambiente decisamente indimenticabile.