Dal Consorzio Mortadella Bologna un originale contorno con le cipolle di Tropea

Cipolle con rose di mortadella Bologna IGP

a cura di PAOLO GATTO

Prosegue l’impegno del Consorzio Mortadella Bologna nel promuovere il proprio prodotto nel segno della tradizione gastronomica italiana. L’abbinamento tra un prodotto del Sud come la cipolla di Tropea e la mortadella bolognese fa di questo contorno un piatto a pieno titolo “nazionale”. La ricetta è per 4 persone. In meno di un’ora di divertente preparazione porterete in tavola una simpatica versione culinaria di una vera e propria gastronomica “Unità d’Italia”.

Procuratevi anzitutto i seguenti ingredienti: 5 o 6 cipolle rosse di Tropea – 100 gr di mortadella  Bologna IGP –  30 gr di pangrattato – 60 gr di parmigiano grattugiato – qualche stelo di erba cipollina – 4 o 5  foglie di basilico – 1 pizzico di sale, pepe, origano q. b. – un filino di  olio extra vergine di oliva q.b

Pulite le cipolle, lavatele, tagliatele a metà, irroratele con un po’ d’olio, disponetele su una teglia foderata con carta da forno e fatele cuocere in forno statico a 200° per circa quaranta minuti. Svuotate le cipolle asportando delicatamente con un cucchiaino da caffè la parte interna, tenete da parte l’interno di 3 cipolle e tagliate a pezzettini il restante. Ponetelo in una ciotolina aggiungendo pangrattato, parmigiano, sale, pepe, origano, erba cipollina sminuzzata, una fetta di mortadella tagliata a piccoli pezzi e un filo d’olio. Amalgamate il tutto, allargate l’interno delle cipolle con le dita e farcitele con il composto preparato. Con le fette di mortadella piegate e arrotolate su se stesse create delle rose da posizionare all’interno delle cipolle farcite. Servite accostando alle rose di mortadella l’interno delle cipolle tenuto da parte, componendo una specie di bouquet nel piatto da portata e decorate con foglie di basilico ed erba cipollina.


Buon appetito e fateci sapere.

[email protected]