Al via la trasformazione di Avenida de Las Aguas per un aspetto migliore

Tempo di trasformazione per Avenida de Las Aguas, a San Juan de la Rambla, vero e proprio gioiello pulsante che confina con Los Realejos e La Guancha, dopo la decisione del Cabildo di trovare una soluzione definitiva allo stato di degrado e di insicurezza della zona, a causa della presenza degli impianti della vecchia piscina abbandonati e assenza di illuminazione notturna.

Il progetto di trasformazione, la cui realizzazione dovrebbe cominciare prima della fine del 2017, si articola su più azioni e su più pertinenze di intervento.

Tenendo conto della necessaria sostenibilità della costa e del mare, si eliminerà il parcheggio ora fatiscente per sostituirlo con uno più illuminato e della capacità di 80 posti auto, da realizzarsi in una nuova zona nei pressi di Calle La Destila, dando modo quindi di risolvere il problema di accesso a Avenida de Las Aguas.

Gli impianti della vecchia piscina verranno abbattuti e sarà costruita una rampa di accesso al mare per permettere la fruizione di un luogo che è di indubbio valore paesaggistico, aggiungendo uno spazio polifunzionale legato alle attività marine.

L’attuazione del progetto è uno dei primi passi dell’Ayuntamiento per tentare di salvare la costa e fermarne la graduale scomparsa, un fenomeno che deve essere bloccato nel rispetto degli obiettivi comuni insulari di sostenibilità dell’arcipelago.


Una volta attuato il nuovo parcheggio, il sindaco Fidela Velázquez si augura che Costas intervenga per quanto riguarda la trasformazione della zona, supportata in parallelo dalla competenza del Plan Insular de Cooperacion, una vera e propria concertazione di interventi che porteranno a risoluzione il problema di risanamento del litorale da parte del municipio.

L’Ayuntamiento aveva già promosso il progetto di trasformazione nel 2012.

di Mery Coverano

(immagine da Ayuntamiento de San Juan de la Rambla)