Torneo di golf Sheraton La Caleta

Appuntamento oramai consolidato é quello del torneo organizzato dallo splendido Hotel Sheraton la Caleta arrivato oramai alla terza edizione, svoltosi nel Costa Adeje, uno dei migliori campi di Tenerife.

Ben 140 giocatori si sono dati appuntamento in una giornata baciata dal sole e da un tempo invidiabile, cosa che qui a Tenerife è nella norma, per darsi battaglia e portare a casa i numerosi e ricchi premi messi in palio dallo Sheraton e dagli sponsor.

Sogno di tutti i golfisti: partire presto con il campo nelle migliori condizioni, organizzazione impeccabile, assenza totale di vento, le prime 9 buche sono filate via lisce come l’olio, godendo di un panorama unico; ci sono volute comunque 2 ore e mezza per poter arrivare al termine della buca 9, dove ci aspettava un rinfresco: da un sano succo di frutta a un più sano bicchiere di vino, l’ideale per sciogliere la tensione iniziale, 10 minuti di relax e poi via a tutta birra a inseguire il sogno di portare a casa questo ambito trofeo, ma anche per passare una giornata facendo nuove amicizie attraverso lo sport. I migliori sicuramente non avranno perso nessuna pallina, mentre i “normali”, cioè la maggioranza, tra palle perse e buche sbagliate di pochi cm., senza poter dare la colpa al vento o alla nebbia o alla pioggia, si aggrappavano alla costellazione sfavorevole, alla sfortuna, ad un compagno di gioco che porta iella!

L’ultima buca è quella dove tutti danno il massimo e fanno il miglior risultato in quanto non hai più nulla da perdere, comunque il percorso è finito. Per fortuna c’erano alcune “crocerossine” dello sponsor Champagne MUMM che arrivavano in tuo soccorso a offrirti un buona coppa e farti dimenticare il risultato, comunque l’importante è partecipare!!! o no???

Altra sorpresa dell’organizzazione è il regalo per tutti i partecipanti di bellissime polo Sheraton, un po’ di palline e l’immancabile cappellino per ripararsi dal sole, e addirittura 2 massaggiatori per distendere i muscoli e ritrovare il relax.

La serata è iniziata con un cocktail di benvenuto in un contorno eccezionale quale l’Hotel Sheraton, dove ci si sente a casa, anzi in vacanza, poi la sontuosa cena, quindi la premiazione, dove nella prima categoria ha vinto il sig. Garcia Estrada Jose Luis, nella seconda categoria il russo Bournay Alexander, nella terza categoria Samsonov Vitaly, mentre nella categoria unica femminile, a soli 12 anni, la vittoria di Castañeda Hernandez Arianna. Al secondo posto in questa categoria la nostra connazionale e punta di diamante tricolore a Tenerife LUISA NARDI, alla quale solo il talento di una ragazzina con un grande futuro ha potuto togliere la vittoria.


Per ultimo il sorteggio di ricchi premi e cotillons: fantastico giro in elicottero offerto dalla HELIDREAM, voli della compagnia Binter, buoni omaggio della FUND GRUBE grandi magazzini, Ipad…  La serata è poi continuata a bordo piscina con “barra libre”, e un grande arrivederci all’anno prossimo sempre più numerosi e, se mi permettete un appunto: a quando un torneo organizzato dal made in Italy???

A mio parere anche noi italiani potremmo dare un immagine dei nostri prodotti e delle nostre capacità magari in sinergia con questi meravigliosi Hotel, se qualcuno vuole farsi avanti contatti la Redazione e parliamone.