Sanità privata, le Canarie al quinto posto

Le isole Canarie sarebbero la quinta comunità in quanto a sanità privata, secondo quanto emerge da uno studio reso noto di recente della FADSP Federación de Asociaciones en Defensa de la Sanidad Pública, che segnala come i fenomeni della privatizzazione si siano accentuati in Spagna negli ultimi dieci anni.

A guidare la lista delle realtà che hanno un alto numero di strutture di sanità privata vi sono Madrid e Cataluña, mentre Estremadura e Castilla La Mancha chiudono con livelli molto bassi.

Per poter realizzare la classifica, sono stati considerati fattori quali gli aspetti della sottoscrizione delle assicurazioni, i finanziamenti privati nell’assicurazione sanitaria, le risorse del settore della sanità privata e la percentuale di spesa sanitaria pubblica destinata direttamente alla contrattazione con i centri privati, così come l’esistenza di formule di collaborazione pubblica-privata stabilite nelle comunità autonome.

Lo studio rivela una grande disuguaglianza tra le comunità, il che evidenzia che le differenze eccessive sono inequivocabilmente un segnale di mancanza di coesione del Sistema Sanitario Nazionale.

Alcuni dati analizzati sono principalmente legati alla ricchezza della comunità stessa, laddove alcune prestazioni non coperte dalla sanità pubblica, come l’odontoiatria, vengono erogate da un numero sempre maggiore di strutture di sanità privata.

La FADSP sottolinea come il limite dello studio effettuato sia dato dalla mancanza di trasparenza delle varie amministrazioni sanitarie, che rende difficile trovare dati omogenei per tutte le comunità ma che si identifica come una vergognosa frode alla cittadinanza che paga comunque le tasse.


Esisterebbero, secondo gli autori dello studio, molti casi di contrattazione diretta dei centri sanitari pubblici con quelli privati (soprattutto a livello di diagnostica), casi che non sono conteggiati in maniera diversa ma che vengono inclusi nei bilanci dei centri pubblici, contribuendo così ad un quadro alterato della reale situazione esistente.

L’arcipelago delle Canarie, insieme a quello delle Baleari, si situa immediatamente dopo la Galicia, la Cataluña e Madrid e queste sono le regioni con il più alto livello di privatizzazione.

In accordo con quanto emerso dallo studio FADSP, dopo la nascita della sanità privata nel 2001, l’incremento relativo a questo ultimo decennio è da ricercarsi quindi nelle gravi carenze del sistema pubblico.

di Ornella Firone