Il primo Encuentro Solidario de Senderismo a La Orotava

Il senderismo è una delle attività più amate e più attuali che riguardano i bellissimi sentieri delle isole Canarie, non solo seguite dai numerosi turisti ma anche dalla stessa cittadinanza.

A La Orotava, grazie alla passione dei 202 membri del gruppo alpinista Sombra del Teide, è nato un evento con lo scopo di promuovere il senderismo e che celebrerà il terzo anniversario dell’associazione: l’Encuentro Solidario de Senderismo.

La prima edizione di questo appuntamento si terrà sabato 13 maggio a La Orotava e sarà aperta a tutti colori che vorranno cimentarsi in uno dei tre percorsi previsti e programmati che avranno luogo in diverse parti dell’isola.

Il primo percorso, che parte da Las Lagunetas per raggiungere Aguamansa, sarà di 17 km da percorrere in circa 6 ore; il secondo riguarderà Santa Ùrsula, costeggerà il litorale cittadino attraverso il Camino de La Cisterna, per una lunghezza complessiva di 9 km da percorrere in circa 4 ore; infine il terzo inizierà dalla chiesa di Tigaiga, proseguendo per il mirador San Pedro-Rambla de Castro, quindi hotel Maritim, Barranco San Felipe y Tafuriaste per arrivare a La Cruz de Los Martillos, in un totale di 13 km di percorso da effettuarsi in un tempo stimato pari a 5 ore.

Con questa iniziativa dedicata al senderismo, il Sombra del Teide mira a far scoprire tutti i vari angoli della cittadina di La Orotava a coloro che desiderano praticare attività fisica in ambienti dall’indubbio impatto visivo.

Per poter partecipare all’evento, gli interessati, necessariamente federati al Sombra del Teide,  dovranno iscriversi entro il 6 maggio versando una quota pari a 10 euro che includerà, insieme all’iscrizione, una maglietta, il trasporto e il pranzo, oltre che portare in dono una fornitura di alimenti non deperibili da devolvere al Hogar Santa Rita.


Punto nevralgico dell’evento sarà Plaza de la Constitución dove sarà allestito un rancho canario, con bibite, dolci e prodotti offerti dalle aziende sponsor dell’iniziativa.

dalla Redazione