Avete mai potuto pensare di cucinare qualcosa nella lavatrice? Sì proprio la lavatrice, avete capito benissimo! Quanti metodi di cottura esistono? In padella, al forno, al microonde… e adesso anche in lavatrice.

Negli anni non ci facciamo mancare nulla ma proprio nulla… lui è uno studente di Tel Aviv, si chiama Iftach Gazit ed ha inventato il cibo preconfezionato che si cucina appunto mentre laviamo le lenzuola di casa o i calzini… ma anche le tovaglie e gli slip!

Il creatore israeliano Iftach Gazit, in un progetto per la Bezalel Academy of Arts and Design di Gerusalemme, ha creato delle buste contenenti cibo, le quali richiedono di essere cotte in lavatrice.

Questi contenitori/buste sono in un tessuto speciale, Tyvek, una fibra sintetica impermeabile all’acqua, e che si devono immergere nell’acqua della lavatrice anziché metterle nel microonde, ad esempio. Basta programmare il lavaggio su la voce “sintetici” con lavaggio lungo… si potranno cucinare sia carne che pesce, mentre se vuoi preparare delle verdure meglio settare il lavaggio su “cotone” a breve durata… (queste sono le istruzioni che ha dato lo stesso inventore)

Le buste di questo tessuto/non tessuto sono dotate di regolare etichetta in tessuto (come per i vestiti) che spiega le temperature e le istruzioni d’uso.

Queste buste alimentari, denominate Sous La Vie, che tradotto significa “sotto la vita”, sfruttano il metodo di cottura sottovuoto (inventato in Francia intorno agli anni ’70), il quale permette di cuocere gli alimenti in un contenitore immerso nell’acqua, ad una temperatura variabile fra i 50 ed i 100 gradi. Le buste Sous La Vie risultano anche più ecologiche, poiché permettono un risparmio energetico notevole. Il cibo rimane molto morbido perché mantiene tutte le sue qualità organolettiche e conserva un’alta percentuale di liquidi. Le buste, che al loro interno contengono un altro sacchetto di plastica, riescono a resistere (ovviamente) alla schiuma del sapone per il bucato.


C’eravamo appena abituati alle confezioni per cucinare pollo in forno racchiuso in sacchetto speciale che et voilà sbuca questo nuovissimo e bizzarro metodo… ancora non sono in vendita in Europa.

preso dal Web