Arona, aumentano le multe in zona pedonale

Giro di vite ad Arona per coloro che utilizzeranno la zona pedonale a bordo di veicoli elettrici in modo improprio.

Il proliferare di veicoli elettrici che viaggiano a velocità sostenuta su marciapiedi e passeggiate comprese nella zona pedonale, è diventata una cattiva e pericolosa abitudine che l’assessore della Sicurezza e Protezione Civile dell’Ayuntamiento di Arona, Carolina Reverón, ha deciso di sanzionare in maniera esemplare.

L’inasprimento delle sanzioni farà parte del provvedimento di revisione dell’ordinanza già esistente che vieta la circolazione di tutti i veicoli nelle zone ad alto passaggio turistico.

Analogo provvedimento riguarderà la città di Adeje, dove il fenomeno si presenta con le stesse problematiche, minando la sicurezza di turisti e pedoni in generale.

Le multe, che non saranno previste per coloro che necessitano di veicoli elettrici a causa di difficoltà di deambulazione, puniranno in misura severa coloro che invece mostreranno un comportamento incivile in aree dove la Guardia Civil tenta di salvaguardare sicurezza e tranquillità dei passanti.

Unitamente alla modifica dell’ordinanza in vigore, l’Ayuntamiento di Arona ha comunicato di voler lanciare una campagna di ispezioni alle aziende che noleggiano i veicoli elettrici a turisti e residenti, al fine di sensibilizzarne un corretto utilizzo.


A completamento dell’operazione, sarà emesso un decreto con carattere di urgenza per vietare il transito dei suddetti veicoli nella zona pedonale della cittadina.

di Bina Bianchini