Super autostazione in stile quasi U.S.A

Foto da eldigitalsur

E’ in arrivo una super autostazione in stile quasi U.S.A, la stazione di servizio El Gomero nel territorio del Comune di San Miguel de Abona sulla TF652 che entrerà in funzione prima della fine dell’anno e verranno quindi a crearsi 150 nuovi posti di lavoro.

Ramón Herrera, proprietario dei ristoranti El Gomero e imprenditore di lunga data nel settore del turismo, scommette sull’ulteriore sviluppo del sud di Tenerife, e ha voluto allargare il suo orizzonte d’azione imprenditoriale con la creazione di questa mega stazione di servizio realizzandola su un’area di un ettaro e mezzo nel municipio di San Miguel de Abona.

L’autostazione conta sulle attrezzature più avanzate in materia di tecnologia di ultima generazione, per quello che riguarda anche autolavaggi, officina e un’ampia zona di parcheggio oltre a disporre di un supermercato, un chiringuito e un ristorante con ampio spazio all’aperto e la migliore gastronomia come è nella tradizione dei Restaurantes El Gomero.

La Estación de Servicio El Gomero, oltre a consentire la creazione di 150 nuovi posti di lavoro, ha fornito una valida motivazione per l’allargamento della sede stradale e per la creazione di una rotonda che permetterà una migliore circolazione del traffico, evitando ingorghi in una posizione strategica dove, oltre al traffico verso Guargacho e Las Galletas, si posizionano insolitamente vicini quelli che forse sono i tre ristoranti più capienti e più affollati dell’isola, il notissimo El Cordero e i relativamente nuovi Ranch da Nino e Xanadu, strutture da un migliaio di posti cadauno!

Il progetto ha sofferto alcuni ritardi per la lentezza delle ditte contrattate per montare le coperture e altri accessori, ma sembra certo che entrerà in funzionamento prima della fine dell’anno 2017.

(NdR magari potevano fare (prima…) l’utilissima se non INDISPENSABILE rotonda per risolvere l’orrendo e assai pericoloso incrocio fra la TF655 e la TF652, incubo di tanti automobilisti per la felicità di troppi carrozzieri 🙂 )


(Photo courtesy http://eldigitalsur.com/ )