I carteggi nascosti delle isole Canarie

Sarebbero oltre 2000 i documenti e i carteggi sconosciuti relativi alla storia delle isole dell’Arcipelago delle Canarie ritrovati recentemente in Andalucía.

Nonostante possa sembrare strano che vi siano ancora reperti così importanti come quelli che riguardano la storia delle isole non ancora studiati e quindi non catalogati, la Dirección General de Patrimonio Cultural del Gobierno de Canarias avrebbe fatto la straordinaria scoperta durante una prima fase di ricerca negli archivi dell’Andalucía.

Secondo il Gobierno i carteggi ritrovati rappresentano materiale di estremo interesse e a tal proposito ha istituito uno speciale gruppo di ricerca per trovare eventuale documentazione non ancora nota e procedere alla catalogazione e archiviazione di quello che è stato definito un autentico tesoro su carta.

Il progetto di ricerca, precisa il direttore generale dei Beni Culturali del Gobierno canario Miguel Ángel Clavijo, comprenderà lo studio di diversi archivi della penisola iberica, del resto dell’Europa e degli Stati Uniti, al fine di individuare materiale che riguarda da vicino la storia dell’Arcipelago.

dalla Redazione