Isola dell’eterna primavera, così è stata definita La Gomera da Revue Meine Reise, una nota rivista tedesca che è uscita con un pezzo tutto dedicato alla splendida isola grazie alla giornalista Bianca Klement in collaborazione con il ministero del Turismo del Cabildo.

Un’opportunità indubbiamente allettante per far conoscere alla stampa internazionale la bellezza peculiare dell’isola, unitamente alle sue ricchezze naturali, culturali e gastronomiche che, nell’articolo di due intere pagine della rivista, rappresenterà una guida per i lettori che sono interessati a visitare La Gomera.

Isola dell’eterna primavera deriva dalla definizione della stessa giornalista che si basò sui commenti entusiastici di Angela Merkel che proprio a La Gomera trascorse una delle sue recenti vacanze.

La Klement ha dettagliato nel suo articolo ogni aspetto straordinario dell’isola, soffermandosi in particolare sul Parque Nacional de Garajonay che definisce come un antico bosco di nebbia che domina l’isola, sulla rete dei percorsi e sul Silbo Gomero, da cui rimase profondamente colpita.

Ampio spazio viene fornito alle particolarità della costa di Valle Gran Rey e al verde di aree come Vallehermoso, di cui la Klement esalta gli straordinari palmeti e la ricchezza agricola del territorio.

Come sottolinea il presidente del Cabildo di La Gomera Casimiro Curbuelo, la strategia di promozione nei mercati europei attraverso riviste specializzate di turismo ha avuto un grande successo in termini di pernottamenti degli ultimi mesi benché, precisa, sia ancora presto per valutarne la reale portata.


I primi dati in ogni caso evidenziano un incremento del 10% dei pernottamenti dei turisti tedeschi rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Il ministro del Turismo María Isabel Méndez ha sottolineato del resto gli sforzi compiuti in questi ultimi mesi per raggiungere i mezzi di comunicazione dei diversi paesi di provenienza dei turisti che ogni anno eleggono l’Arcipelago, e in particolare La Gomera, come meta per le proprie vacanze.

La rivista Revue Meine Reise non è stata la sola a occuparsi della promozione dell’isola, già a maggio National Geographic, punto di riferimento nel settore del turismo e della ricerca dal 1997, ha dedicato una pagina interamente a La Gomera evidenziandone le principali attrazioni, vale a dire il Parque Nacional de Garajonay, il whalewatching e il percorso enogastronomico tipico.

(NdR sarebbe ora che anche i connazionali iniziassero a valutare ed apprezzare meglio soluzioni vacanziere nelle cosiddette “isole minori”, ne trarrebbero sicuramente beneficio sia come relax che come qualità della vacanza).

di Giandomenico Mucci