Abbiamo chiamato il direttore commerciale di Sueño Tenerife, Gabriele Vetromile, per cercare di capire cosa sta succedendo ai voli charter da Napoli a Tenerife.

Buongiorno Gabriele cosa succede con i voli charter di agosto ?
Buongiorno Bina, ci siamo ritrovati costretti il giorno 1 agosto a dover cancellare i 4 voli di agosto di lunedì da Napoli a Tenerife sud.
Le motivazioni sono molteplici, la principale è che la ditta contrattata dal nostro broker italiano ha subito domenica la rottura di 2 aeromobili in Croazia e Slovenia.
Abbiamo trascorso la giornata di lunedì in concitazione. Ci hanno dimostrato affetto e comprensione tantissimi tour operator e compagnie aeree italiane, che spontaneamente ci hanno chiamato per cercare di aiutarci in una situazione poche volte vista e davvero complicata. Anche personaggi consolari della Gran Bretagna qui alle Canarie, sono accorsi in nostro soccorso lunedì, persino i colleghi della maggiore compagnia crocieristica MSC hanno provato a trovare una soluzione per noi. Ma non era facile in 24/36 ore, trovare un vettore disponibile, organizzare i dipartimenti maintenance e crew, sistemare le autorizzazioni a decollo e atterraggio.
Avremmo potuto forzare, provare, aspettare fino all’ultimo momento, ma ci è sembrato più corretto annunciare ai clienti ed alle agenzie di viaggio la problematica e l’impossibilità a partire.

Cosa succede adesso per le famiglie che partivano per le vacanze?
Dal giorno successivo ci siamo adoperati con le agenzie per trovare voli alternativi; stiamo lavorando sulle date del 7 agosto in primis, la più imminente e proseguiremo poi con le altre partenze poco a poco nei prossimi giorni. Il 7 agosto, su 186 passeggeri, 20 non hanno voluto più partire per non preferenza di voli di linea. Le camere negli hotels, i servizi di accoglienza, nonchè i trasferimenti privati da entrambi gli aeroporti saranno garantiti da noi.

Si rischiano denunce per vacanza rovinate?
Come ogni tour operator, lavorando con tema di vacanze, abbiamo sempre richieste di risarcimento per vacanze rovinate.
Questo fa parte del gioco e qualcuno ne abusa anche. In ogni caso abbiamo obbligo di polizza RC Professionale e pertanto come disponibile sul catalogo 2017 i clienti avranno modo di richiedere un risarcimento.

Grazie per la tua richiesta di informazioni, ti terremo aggiornati.

Gabriele Vetromile
Direttore commerciale