La Guardia Civil sgombera più di 30 “accampati” illegali

La Guardia Civil sgombera più di 30 “accampati” illegali in Playa de Las Burras a Las Galletas

Agenti della Guardia Civil del Servicio de Protección de la Naturaleza a Playa de Las Américas (SEPRONA), in collaborazione con il Servicio Provincial de Costas del Estado a Santa Cruz de Tenerife e del Área de Medio Ambiente de la Concejalía del Excmo. Ayuntamiento di Arona, hanno realizzato diversi interventi nella zona di costa compresa fra la Playa de Las Burras, che fino a punta Negra appartiene alla località di Las Galletas, municipio di Arona, con l’obiettivo di procedere alla pulizia dell’area e allo sgombero delle oltre 30 “tende” illegali, dove erano alloggiate più di 40 persone, tutte maggiorenni.

Nel momento dell’operazione gli agenti hanno trovato presenti solo sei delle persone che risiedevano negli accampamenti.

Durante la giornata, i servizi di pulizia del Ayuntamiento con l’appoggio del SEPRONA, hanno proceduto a ritirare oltre una tonnellata di rifiuti divario tipo: pericolosi e tossici, solidi, immondizia, materiali ferrosi, di legno e di plastica, etc…, che si trovavano nella prima linea della spiaggia e nella zona di dominio pubblico marítimo-terrestre (ZDPMT), dato che il posto fa parte della Red Natura 2000 ed è soggetto a protezione delle coste e del paesaggio circostante.

Va inoltre fatto notare che durante l’operazione, gli agenti del SEPRONA hanno trovato nella zona un cane con due cuccioli nati da poco che sembravano non essere di nessuno, o che comunque, se avevano un proprietario, sicuramente non se ne prendeva responsabilmente cura.

Quindi, dopo aver cercato di informarsi fra i “campeggiatori” presenti e aver capito che nessuno voleva prendersi cura degli animali, gli agenti hanno informato del caso l’Ayuntamiento di Arona, in qualità di prima entità pubblica fornita di competenze per la raccolta e salvaguardia di animali domestici e anche selvatici in cattività, quando i medesimi si ritrovano abbandonati o i loro proprietari non se ne prendono cura. Così il Comune di Arona ha raccolto e si è fatto carico dei tre cani.


dalla Redazione