La Policía Local di Arona ha informato ufficialmente che negli ultimi 4 anni ha rinvenuto 150 tra documenti falsi e falsificati, in alcuni casi veri e propri furti di identità, oltre a numerose autovetture con targhe straniere risultate rubate in diversi stati europei e arrivate sull’Arcipelago per essere vendute illegalmente.

Molti agenti delle diverse unità delle forze dell’ordine, inclusa l’unità di Atestados, sono stati formati in documentoscopia, la disciplina che studia e analizza i documenti moderni, pubblici o privati, avvalendosi di metodiche raffinate che mirano a stabilire la veridicità degli stessi o l’eventuale contraffazione.

La formazione in tal senso è stata fondamentale considerando che ogni stato produce documenti di identità con proprie peculiarità e norme di sicurezza e che sull’Arcipelago si concentrano spesso più di cento nazionalità diverse!

L’ultima operazione svolta dallo speciale nucleo della polizia ha riguardato un conducente alla guida di un’autovettura con targa italiana e con documenti assicurativi rivelatisi contraffatti.

Il proprietario, dopo le opportune indagini, è stato citato a comparire di fronte al Juzgado de Instrucción di Arona come persona indagata.

La ricerca di documenti falsi, siano essi relativi a veicoli o più propriamente riguardanti passaporti, visti, patenti di guida, carte di identità e documenti commerciali, è un’operazione complessa e fondamentale visto l’aumento della contraffazione sulle isole.


La Policìa dell’Arcipelago, a seguito di numerosi interventi di indagine su veicoli con targa straniera, è stata in grado di procedere all’arresto di persone ricercate in Europa per crimini commessi nei loro paesi d’origine.

Nel momento in cui un qualsiasi documento richiesto durante un normale pattugliamento risulta sospetto, gli agenti intervengono con cautela facendo riferimento a quanto appreso e collegandosi con la centrale per constatare la veridicità delle informazioni fornite.

In questa fase, qualora i sospetti riguardo ai documenti vengano confermati dalla più accurata indagine, i soggetti vengono immediatamente arrestati e rimessi a giudizio del Juzgado de Instrucción.

di Marco Bortolan