Due nuove connessioni uniranno Tenerife alle città di San Pietroburgo e Mosca, linee operate da Ural Airlines e VIM Avia che diventeranno operative a partire da ottobre di questo anno.

Con l’obiettivo di migliorare l’operatività e rafforzare il mercato dei turisti russi, in declino durante la crisi, il Cabildo di Tenerife ha stretto accordi con Ural, che già gestiva una tratta in funzione nel 2014, per un linea di collegamento diretto con San Pietroburgo, in funzione a partire dal 27 ottobre 2017 e mantenuta per tutta la stagione invernale fino al mese di aprile 2018.

La tratta Mosca Tenerife avrà inizio nello stesso giorno e sarà operativa ogni venerdì attraverso la compagnia aerea Avia.

I tour operator coinvolti nelle nuove linee aeree saranno Premiera Travel, Godd Time Travel, Matrioshka Tour, Coral Travel e Tez Tour, che si rivolgono principalmente ai turisti provenienti da San Pietroburgo e dalla regione di Leningrado, per i quali Tenerife ha sempre rappresentato una della destinazioni preferite durante la lunga e dura stagione invernale russa.

In precedenza, senza volo diretto, i turisti dovevano utilizzare tratte da Helsinki per poter raggiungere l’isola canaria.

L’assessore al Turismo del Cabildo di Tenerife Alberto Bernabé ha sottolineato il beneficio che procurerà l’istituzione di voli diretti con San Pietroburgo e Mosca, ricordando che i russi sono diventati nel 2013 il quarto mercato in ordine di importanza per Tenerife, con 185.000 viaggiatori arrivati sull’isola in quell’anno e che, in seguito alla crisi che ha colpito il paese, sono drasticamente diminuiti fino alla metà del 2016.