Il Daily Mail divulga un video degli effetti della Spice su una ragazza di Cambridge

La testata inglese “Daiy Mail” divulga uno sconvolgente video che riprende i drammatici effetti della “spice”, una potentissima sostanza stupefacente che sta prendendo il largo nel Regno Unito, essendo molto economica e facilmente reperibile.

La giovane in preda agli effetti della droga si dimena e prova a chiedere aiuto, ma a malapena riesce a balbettare qualcosa. Il filmato è stato girato da un ragazzo che passava dal quartiere britannico di Cambdrige.

Sbarcato sui social è immediatamente divenuto virale, collezionando oltre 430mila visualizzazioni su youtube in tre giorni, inoltre è stato ripreso da diversi organi di stampa internazionali, per cercare di sensibilizzare i giovani a stare lontani da questa terrificante sostanza che ha effetti tali da fare assomigliare chi la assume a dei “morti viventi”

https://youtu.be/C90611bXCrE

Il video è stato registrato da un giovane che camminando si è trovato davanti la ragazza, adagiata sul terreno. Inizialmente il ragazzo ha tirato dritto, ma poi ha deciso di tornare indietro e registrare il filmato.


La ragazza era in una condizione tale da non accorgersi di essere registrata. Non è invece dato sapere se colui che ha registrato il video abbia richiesto l’intervento di un’ambulanza per fare soccorrere la ragazza. “Se si fosse alzata e mi fosse venuta incontro sarei scappato correndo – ha dichiarato l’autore del video – sembra di assistere alla scena di un film horror” ha aggiunto.

La Spice è sempre più diffusa nel Regno Unito

Scene come queste sono sempre più frequenti nelle strade delle città inglesi, dove l’uso di questa tremenda droga risulta in forte aumento. Questa sostanza, nota anche come “marijuana sintetica” – anche se con la cannabis non ha niente a che fare – cosa poco ed è facilmente reperibile sul mercato, e nonostante i terribili effetti che provoca questi fattori sembrano sufficienti per decretarne un costante aumento dei consumatori. Si tratta di una combinazione di varie erbe psichedeliche con prodotti chimici che provocano danni cerebrali.

L’effetto ricercato dai consumatori della sostanza è quello di eliminare paure o freno inibitori. La spice è capace di generare dipendenza e la sindrome di astinenza si manifesta dopo poche ore dall’ultima assunzione, con sudorazione profusa, attacchi di panico e forte stato d’ansia, tremori, vomito e incoordinazione motoria. C’è da augurarsi che la diffusione dei filmati come questo contribuiscano a fare in modo che i giovani evitino di cadere nella trappola di questa devastante sostanza.

dalla Redazione