Routine: Preparazione al colpo

La routine è l’insieme dei gesti che il giocatore compie prima di eseguire il colpo ed é assolutamente personale. E’ come un rito propiziatorio. La routine é un aiuto per trovare la giusta concentrazione e un sufficiente stato di rilassamento. Per questo se si viene distratti o se non viene eseguita con convinzione conviene fermarsi e avere la forza di volontà di ricominciare daccapo. Esistono vari modi di iniziare ed eseguire una routine, l’importante è riuscire ad innescare un processo mentale di focalizzazione sul colpo, escludendo ogni genere di distrazione esterna.

NOTA 1: La maggior parte dei buoni giocatori inserisce una o due prove di swing con il bastone nell’esecuzione della routine, elemento molto utile per ripassare sensazioni positive prima del colpo.

NOTA 2: Una routine efficace per evitare errori di allineamento consiste nel posizionarsi dietro la palla, frontali al bersaglio. Visualizzare la linea di tiro e prendere un riferimento in terra ad un metro circa dalla palla. Allineare le linee del corpo.

NOTA 3: La maggior parte dei professionisti inserisce il Waggle nella routine ovvero il dondolare dolcemente il bastone dietro la palla appena prima di iniziare lo swing, questo piccolo movimento consente di rilassare i muscoli delle braccia e delle spalle e percepire un buon grip con la giusta pressione nelle mani.

Set Up


Posizione del corpo davanti alla palla

Vista di profilo, la posizione ideale del corpo è quella in cui la perpendicolare al terreno passante per il centro delle spalle attraversa le ginocchia e cade sull’avampiede. Il busto deve essere inclinato in avanti all’altezza dei fianchi mantenendo la schiena dritta, la testa rimane alta e le braccia pendono liberamente distese e rilassate creando un leggero angolo con il bastone. La posizione deve garantire equilibrio e la parte inferiore deve muoversi quanto basta a consentire una completa rotazione della parte superiore, avrà poi il compito di iniziare il downswing.

La posizione della palla rispetto ai piedi viene a trovarsi circa sotto l’ascella sinistra, nell’intervallo tra il centro dei piedi e il tallone sinistro, dove la testa del bastone raggiunge il punto più basso dell’arco dello swing e l’angolo tra braccio sinistro e bastone si annulla provocando la zolla.

Allineamento

Posizione del corpo davanti alla palla in relazione al bersaglio

Dopo aver allineato la faccia del bastone al bersaglio, parallelamente si allineano le 6 linee del corpo: PIEDI, GINOCCHIA, FIANCHI, BRACCIA, SPALLE, OCCHI.

Tra queste la linea delle spalle è la più importante, in quanto il bastone si muove su una traiettoria determinata dal movimento delle spalle e quindi dalla loro posizione. La linea degli occhi è utile per avere una posizione della testa che non ostacoli la rotazione e per una corretta visualizzazione della traiettoria della testa del bastone nella prima parte dello swing.

Grip

Impugnatura

Determinando un controllo diretto sulla posizione della faccia del bastone, il grip viene considerato il primo principio fondamentale del golf. La funzione del grip è di riportare la faccia del bastone dritta all’impatto con la massima ripetitività possibile, senza inibire la naturale azione muscolare durante il movimento. Per tali motivi nella preparazione del colpo è necessario che il bastone venga impugnato con la massima attenzione, ricreando ogni volta la stessa posizione delle mani.

Esistono tre tipologie di grip, a seconda di come viene posizionato il mignolo della mano destra:

Separato – Baseball Consigliabile a chi a non ha forza sufficiente nei polsi, facilita l’azione di rotazione dei polsi all’impatto.

Incrociato – Interlock Consigliabile a chi ha le dita corte, migliora la stabilità dell’impugnatura e facilita l’azione di rotazione dei polsi all’impatto.

Sovrapposto – Overlap Grip standard.

Errori comuni mano sinistra:

  •  impugnare il bastone troppo nel palmo con il pollice all’altezza dell’indice;
  •  impugnare il bastone troppo nelle dita con il pollice troppo basso rispetto all’indice.

Errori comuni mano destra:

  •  impugnare avvolgendo le dita sulla parte inferiore del grip;
  •  impugnare con la mano troppo verticale al bastone e con il pollice troppo basso rispetto all’indice.

COSIMO DELFINO
[email protected]