La riasfaltatura della TF1 durerà 5 mesi

L’immane opera di riasfaltatura che riguarda l’autopista TF1 da Arafo fino all’aeroporto Tenerife Sur, ha avuto recentemente inizio e, stando alle previsioni delle autorità, dovrebbe durare per i successivi 5 mesi.

I lavori, eseguiti durante la notte per creare meno disagi possibili, costeranno oltre 4milioni di euro e saranno eseguiti dalla Draviten, società temporale composta da Dragados, Señalizaciones Villar y Ten Asfalto.

I lavori di riasfaltatura, che rappresentano la seconda fase delle opere di miglioria relative all’autopista, si svolgono dalle 22 alle 6 del mattino, dal giovedì alla domenica, con eccezione per i prefestivi e si concentreranno in particolare nelle sezioni più danneggiate dei 38.5 km complessivi che uniscono le varie gallerie all’aeroporto.

Per alcuni tratti infatti, gravemente danneggiati e deteriorati, sarà necessario rimuovere l’intero spessore di asfalto, fino a circa 20 cm di profondità, comportando una dilatazione dei tempi previsti.

Durante l’esecuzione dei lavori, alcuni tratti di strada saranno prive dello strato del vecchio asfalto rimosso e a tal proposito la velocità sarà ridotta a 80 km orari e sarà consigliata la massima prudenza durante la circolazione.

Lo scopo della riasfaltatura per fasi è quello di evitare la formazione di giunti longitudinali tra le carreggiate al momento della riapertura della strada alle 6 del mattino e benché saranno presenti dislivelli, questi saranno ammorbiditi con speciali rampe in modo da renderli non superiori ai 6 cm.


Al fine di risparmiare denaro e di rispettare l’ambiente, verrà adottata una tecnica di riasfaltatura che prevede il riciclo, ove possibile, dei materiali rimossi e demoliti dalla vecchia carreggiata.

La fase precedente ha riguardato la TF1 e la TF5, con la riasfaltatura del tratto tra l’aeroporto Tenerife Sur e Fañabé e tra le gallerie di Tres de Mayo di Santa Cruz e Guamasa, a La Laguna.