L’aeroporto di El Hierro ha accolto con la tradizionale cerimonia di benvenuto il primo volo della Canaryfly da Tenerife Norte all’isola, che avrà una frequenza giornaliera e sarà in grado di effettuare 14 voli settimanali tra le due isole offrendo un migliaio di posti a bordo.

All’arrivo del primo aereo di bandiera Canaryfly i passeggeri hanno trovato un omaggio di benvenuto da parte del Consiglio del Turismo e del Cabildo di Tenerife, che ha così suggellato l’apertura di una rotta molto importante per la connettività dell’isola che, a maggior valorizzazione dell’evento, prevede per i residenti canari uno sconto del 75% sul biglietto aereo.

La crescita della domanda per l’isola di El Hierro da parte dei maggiori tour operator ha portato al 44,8% di incremento del traffico passeggeri nel solo mese di luglio 2017, percentuale che è risultata la più alta fra tutte le isole dell’Arcipelago.

Carli Monzón, direttore commerciale della Canaryfly, ha espresso soddisfazione per il buon inizio della nuova rotta che, ha sottolineato, al costo di 5 euro consentirà il movimento di molti residenti delle isole in una delle più affascinanti mete canarie.

Canaryfly, che attualmente vanta di più di 50mila passeggeri trasportati al mese, mette infatti in vendita più di 13mila posti al mese a 5 euro per tutti i residenti dell’Arcipelago, su tutti i voli e per tutte le rotte.

Il nuovo operativo parte dall’aeroporto di Tenerife Norte alle 16.10 per El Hierro, dove riparte per Tenerife alle 17.15.


I biglietti, a disposizione sul sito della compagnia aerea canaryfly.es, non presenteranno spese di emissione per i passeggeri, ulteriore motivo per approfittare della vantaggiosa offerta e vedere una delle più interessanti isole dell’Arcipelago.

dalla Redazione