Ogni anno sempre il solito dubbio: che regali o regalini fare agli amici per Natale?

Per tutti quelli che sono appassionati di cucina un bel libro di ricette (regionali o di un paese straniero) credo sia il regalo più bello, si trovano i grandi classici ma anche le piccole novità come i libri sulle decorazioni dei dolci, chi cucina con passione di sicuro apprezzerà nuovi stimoli per lanciarsi in piatti particolari e magari anche con ingredienti non comuni.

Un pensiero affettuoso potrebbe essere un bel quaderno/ricettario in bianco da regalare alla nonna in modo che possa scrivere le sue ricette “segrete” per lasciarle ai posteri. Oppure potremmo pensare a qualche regalo culinario sfizioso, come il sale aromatizzato: in 250 grammi di sale integrale o sale grigio si aggiungono 2 cucchiaini di peperoncino e 2 di pepe rosa schiacciato e 5 bacche di anice stellato; mettere il tutto in un bel vasetto decorato ma sterilizzato prima, lasciare chiuso in un luogo fresco e non umido fino alla confezione del vasetto da portare in regalo.

Oppure passiamo a dei liquori ottimi per digerire i pranzi infiniti delle feste? Regaliamo un liquore di arance, ottimo per la digestione ma anche perché è di stagione: lavate bene 5 arance grandi, sbucciatele con il pelapatate senza tagliare la parte bianca interna, mettete le bucce in un barattolo assieme ad 1 stecca di cannella, 1 di vaniglia e 3/4 bacche di cardamomo, versare sopra a tutti gli ingredienti della vodka bianca e secca, chiudere il vaso ermeticamente e lasciarlo al buio per almeno 10 giorni, muovendo il recipiente ogni giorno.

Passato il periodo di macerazione sciogliere 250 grammi di zucchero di canna in mezzo litro di acqua bollente fino a che si scioglierà, travasatelo da freddo nel barattolo e lasciatelo stagionare altri 7 giorni, infine filtrare il tutto e metterlo in bottiglie da mezzo litro ben tappate.

Buon Natale di serenità a tutti!


di Cristina Luisi