Arrivano i Re Magi

In Spagna e anche a Tenerife il giorno più atteso dai bambini non è Natale ma il 6 gennaio, il giorno dell’arrivo dei Re Magi perché sono loro che portano i regali e non Babbo Natale.

Cari genitori siete avvisati e se i vostri bimbi sono come la mia dovete prepararvi per bene perché: “Babbo Natale mi porta un regalo e i Re Magi tre!!”.

Vari comuni organizzano attività per il 5 gennaio, la veglia, in cui i Re Magi arrivano via barca o in elicottero e poi fanno una sfilata per le strade regalando caramelle.

Le manifestazioni da segnalare sono quella di Santa Cruz dove, presso lo stadio Heliodoro Rogrido Lopez, ci sarà prima uno spettacolo infantile alle 17.00 e poi il tanto atteso arrivo dei Re Magi.

Poi alle 19.00 inizia qua e là la sfilata; quella di Los Cristianos con l’arrivo dei Re alle 19.45 al porto e seguita dalla sfilata (se volete partecipare come gruppo potete scaricare il modulo dal sito dell’Ayuntamiento e consegnarlo entro il 3 gennaio).

In quella di Adeje: i Re Magi arrivano allo stadio in elicottero intorno alle 17 per poi proseguire con la sfilata. L’ingresso allo stadio costa 1 euro.


Oltre all’arrivo dei Re ci sono sempre altre attività organizzate per i piccoli.

Ad Adeje, presso il Centro sportivo comunale del Galeon c’è PINA (Parque Infantil de Navidad de Adeje), dalle 17.00 alle 21.00, ingresso 1 euro per 2 ore; il 3 gennaio ad Armenime e Fanabé ci saranno i gonfiabili e la consegna delle lettere ai Re Magi, il 4 toccherà a Los Olivos e La Hoya.

Anche il comune di Arona organizza varie attività: presso la biblioteca di Buzanada il 4 gennaio alle 17.30 un taller per decorazione e creazione della lettera ai Re Magi, sempre il 4 a Las Gallettas ci sarà una pre-sfilata e il 5 ci sarà la sfilata.

A Santa Cruz il 5 gennaio ci saranno attività per i bambini a partire dalle 11.00 fino alle 19.00.

E ricordate a febbraio ci sarà il Carnevale!!!

Katia Rossi