Guida sotto l’effetto dell’alcol

Sapevate che, a seconda della quantità di alcol consumata, guidare può costituire una semplice infrazione oppure addirittura un reato?
La differenza è importante, non solo perché maggiore è la quantità di alcol consumato, maggiore è la probabilità di avere un incidente; ma anche perché, mentre l’infrazione è punibile con multe finanziarie e la perdita di punti (la quantità in entrambi i casi dipende dall’alcol ingerito), il reato significa che il conducente può finire in carcere!

(In molti casi la maggior parte delle persone condannate svolge un lavoro comunitario e viene punita con il ritiro della patente per almeno 8 mesi).
Essere trovati con meno di 0,60 mg/l è un’infrazione amministrativa.

I conducenti non professionisti e con più di un anno di patente risultano positivi al test per l’alcol quando le prove all’aria espirata mostrano più di 0,25 milligrammi di alcol per litro d’aria.

Da quel momento in poi, fino a 0,60 mg/l si può essere multati per guida sotto l’effetto di alcol.
Per i conducenti principianti o professionisti il limite è di 0,15 mg/l.
Da questa cifra, la legge stabilisce la seguente scala di sanzioni:

Tra 0,25 e 0,50 mg/l l’importo dell’ammenda è di 500 euro e quattro punti.

Per i recidivi, la penale in questa tranche ammonta a 1.000 euro.
Tra 0,51 e 0,60 mg/l, si dovrà pagare 1.000 euro e perdere sei punti.
Da 0,61 mg/l, è un reato.
Il valore di 0,60 mg/l segna il confine tra infrazione e reato.


Da questo livello, vale a dire al momento in cui raggiungete 0,61 mg/l, sarete condannati ad una pena detentiva da tre a sei mesi o ad una pena pecuniaria da sei a dodici mesi.

Potete anche essere condannati a 60-90 giorni di servizio comunitario e perdere il diritto di guidare per uno o quattro anni.
A questo punto è importante ricordare che rifiutare di accettare il test del CCB è considerato anche un reato e le sanzioni sono addirittura peggiori di quelle legate alla positività.
Sappiamo che è Natale, pranzi di lavoro, pranzi con le fidanzate, quelli che non sono fidanzati… e beviamo qualche bicchiere in più.

State molto attenti, perché i controlli aumenteranno in questo periodo.
Usate i taxi, o sfruttate l’amico che non beve, se siete in gruppo affittate un pullman.

Perdere la patente di guida per un anno è una brutta faccenda, l’auto è uno strumento necessario per il lavoro e per la famiglia.

Ma, soprattutto, la tua vita e quella di tutti gli altri sono importanti.
dalla Redazione