Il Loro Parque con fiocco rosa

La famiglia dei pinguini di Loro Parque ha recentemente accolto un nuovo membro con l’arrivo di una cucciola di Pinguino de Barbjio (Pygoscelis antarcticus). Sono passati due anni da quando questa specie è stata allevata con successo nel Parco, il fatto è considerato un grande successo perché è abbastanza delicato come animale e la sua riproduzione è una vera sfida.

Questa cuccioletta, nato l’11 dicembre con un peso di 88 grammi, è rimasto nell’incubatrice durante i primi giorni ed è stato allevato a mano nel Centro dei Baby Penguin, nutrito con una purea di pesce e un’integrazione di vitamine e calcio. Durante il primo mese e mezzo di vita, il piccolino riceve cinque pasti al giorno ogni tre ore; da questo periodo in poi i mangimi vengono ridotti a due al giorno, per poi iniziare a mangiare alimenti solidi.

Al momento attuale ha 46 giorni e raggiunge un peso di 736 grammi, ed ha appena iniziato il suo processo di socializzazione nel gruppo con cui andrà nel suo nuovo ambiente fino a quando finalmente pienamente integrato con il resto dei pinguini di Loro Parque, nel PlanetPenguin.

Il pinguino Barbijo è una specie proveniente dalle acque vicino all’ Antartide, di medie dimensioni (da 41 a 61 centimetri) e di solito pesa da 5 a 8 chili. È in grado di immergersi fino a 70 metri di profondità, e la sua dieta è composta quasi esclusivamente da krill antartico, anche se mangia pesci e altre specie di crostacei quando ne ha la possibilità.

Questa nascita, insieme a quella di altri quattro cuccioli, fa ben sperare per un buon anno nel Pinguinario de Loro Parque. Inoltre, l’arrivo di nuove generazioni è sempre un buon indicatore del benessere degli animali, in quanto garantisce il soddisfacimento delle esigenze degli animali e quindi la loro riproducibilità.

In Loro Parque importa ogni dettaglio e, oltre a ricreare l’habitat naturale con le 12 tonnellate di neve che cadono ogni giorno nel recinto, vengono rispettati anche i normali cicli luminosi dell’Antartide, ricreando ora la sorgente polare, tempo di molte giornate leggere e lunghe.


dalla Redazione